Architetto Gianni Anselmo  

Nato a Palermo il 4 Luglio del 1960 e si laurea in Architettura con indirizzo Composizione Architettonica, presso l'Università degli studi di Palermo, con una TESI progettuale sui bagli a Canicattì (AG) avente come obiettivo la valutazione dell'architettura nei rapporti tra residenza e lavoro.

Ha conseguito Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio, approfondendo il campo del Restauro dei monumenti e delle tecnologie costruttive tradizionali.

Ha sviluppato in seguito la sua ricerca personale nel campo della progettazione architettonica e dell'interior design in diversi progetti residenziali e commerciali.

E' stato un Progettista di POSTE ITALIANE e pertanto si è visto impegnato in molti restyling di uffici postali della Sicilia. 

Nel Dicembre 2016 ottiene il Premio per il progetto degli allestimenti degli spazi espositivi per la mostra di pittura internazionale al Castello di Caccamo ( PA)

Nel Gennaio 2017 gli viene Conferita l'investitura del titolo di "Accademico di Sicilia" per meriti riconosciuti nella propria categoria e viene conseguentemente inserito nel Consiglio Direttivo.


 Architetto Massimo Mulè  

Nato a Palermo il 08/04/1966 , Si laurea in Architettura con indirizzo Tecnologico A”, produzione edilizia, presso l'Università degli studi di Palermo, svolgendo una TESI sulla zona Archeologica di Morgantina.

Ha conseguito Master nel campo del Restauro dei monumenti e delle tecnologie costruttive tradizionali.

Ha sviluppato la sua ricerca personale nel campo del restauro, occupandosi di diversi progetti  di risanamento conservativo di ville liberty  e chiese.

Parallelamente ha continuato a sviluppare  la ricerca nel campo della  progettazione residenziale e commerciale,  portando a termine progetti per la costruzione di edifici per civile abitazione  con annessi centri commerciali, nonchè quella di  complessi turistici-alberghieri.